Tompac. Mai più senza ricarica.

19 agosto 2015

E’ tutto napoletano il nuovo prodotto brevettato dalla Tompac srl.

 

Il sistema di ricarica senza fili (wi-fi charging) in grado di fornire energia in ogni luogo grazie all’assenza completa di cablaggio.

 

Le funzionalità? Molte… Ma tutto nasce da un esigenza di tutti: ricaricare il telefono perennemente scarico.

 

L’idea nasce per caso a due amici Virgilio Panarese ed Alessandro Tommollilo che osservando l’ossessione comune di tutti di richiedere un “posto” dove caricare il cellulare, al bar, al mare, in autobus, in attesa di un treno, al ristorante; decidono di provare a realizzare un prodotto in grado di sopperire a questa mania/necessità. Ed ecco che entra in gioco il terzo elemento del gruppo un vero e proprio genio delle tecnologie applicate (tutto si può fare, basta fare un giro online per recuperare i pezzi) Angelo Coppola, anche lui made un in Naples.

“Scattano”, così, le serate rinchiusi nel laboratorio magico di Angioletto, i primi design 3D, le prime idee di funzionalità e poi la stampa, quella 3D, del primo prototipo ora visibile su indiegogo per una campagna di lancio/crowdfunding. I tre amici coinvolgono esperti del settore ed investitori per raggiungere l’obiettivo di rendere commercializzabile il Tompac, fanno così la loro “discesa in campo” il tenace Alessandro Iossa, il folle creativo Alfredo Borrelli ed i professionisti Biagio Palma e Luigi Buttiglione che con la loro esperienza e contributo rendono questo “sogno” possibile.

Riportiamo il video pubblicitario della campagna che vede coinvolta Anna Pettinelli, speaker radiofonica, ed Stefano Andrea Macchi, attore e doppiatore italiano.

 

Come Funziona? Cos’è il Tompac? Perché scegliere il Tompac?

Il Tompac è un sistema di ricarica per smartphone e tablet che non ha bisogno di essere cablato. Il nostro sistema permette a più̀ utenti di ricaricare contemporaneamente i propri dispositivi, grazie a due cavi integrati una porta USB ed alla ricarica senza fili (wi-fi charging) di ultima generazione quella usate anche dal Samsung S6 e da alcuni mobili IKEA. 

(continua…)

“Follow me” di Murad Osmann

13 gennaio 2014

“Follow me” è il progetto diffuso attraverso il profilo Instagram del fotografo russo Murad Osmann, che ha portato la sua fidanzata Nataly in giro per il mondo, rendendola protagonista dei propri scatti.
That’s LOVE!

Hong Kong, Cina

ad-hong-kong (continua…)

Maria Grazia Cucinotta per “Un mondo di Solidarietà”

19 luglio 2013

Maria Grazia Cucinotta per “Un mondo di Solidarietà”

Su il sipario sabato 20 luglio per la VI edizione dello spettacolo di beneficenza: “Un mondo di solidarietà” promosso dall’Associazione di Volontariato “Raggio di Sole” e organizzato da Diego Di Flora e da Maria Grazia Cucinotta.

L’evento, che ha il patrocinio morale del Comune di Napoli, Assessorato alla Cultura, si svolgerà alle ore 21,00 del 20 luglio al Teatro Palapartenope.

A condurre la manifestazione: l’attrice e show girl Maria Mazza, padrona di casa di Un Mondo di Solidarietà da cinque anni; e il giornalista volto noto della televisione italiana Alessandro Cecchi Paone. Sul palco del Palapartenope, saliranno il comico torinese volto noto di Zelig Beppe Braida; il cantante e conduttore radio- tv Francesco Facchinetti; l’attrice cabarettista Maria Bolignano; il comico di Zelig e autore di Komikamente Michele Caputo; l’attrice comica Rosalia Porcaro e per il pubblico più giovane alcuni beniamini della tv quali : dal programma Amici di Maria De Filippi il cantante Ottavio de Stefano; il bel ballerino di Amici Francesco Mariottini; il duo di fratelli rivelazione di X Factor Freres Chaos, il cantante di The Voice Italia Flavio Capasso ed Emanuele Corvaglia, talento della ultima edizione di Amici attualmente in uscita con un nuovo lavoro discografico prodotto da Mara Maionchi.

(continua…)

Italian Food Events – Yacht Club Marina di Stabia 19 – 21 – 22 Luglio 2013

17 luglio 2013

Lo Yachting Club Marina di Stabia in collaborazione con Slow Food presenta:

Puort’ Apiert’!
Il porto che si apre al pubblico.
19, 21 e 22 luglio 2013

Il Porto secondo la tradizione ritorna ad essere un luogo di storia e cultura, un punto nodale per gli scambi un biglietto da visita per la costiera.

Con l’evento “Puort Apiert”, Marina di Stabia vuole lanciare il suo messaggio di innovazione e sostenibilità.

Da un’idea dello Yacht club in collaborazione con Slow food Italia, Ascom Castellammare di Stabia, ASP, Ass. Stabiese Pescherie, Zoomart.net, Fashion and Food, Mare Moda Capri(mmcapri.com) e l’area Marina Protetta punta Campanella

SCARICA IL PROGRAMMA
Gennaro Esposito con Peppe Guida, Renato Martino e Danilo Di Vuolo chef stellati italiani, fashion and food italia

(continua…)

Mare Moda Capri torna via web

3 luglio 2013

Lo storico evento, vetrina multimediale dell’Artigianato d’elite.
Il giorno 4 Luglio 2013 alle ore 10.00, presso la Camera di Commercio di Napoli (Piazza Bovio), si terrà la presentazione del nuovo portale web www.mmcapri.com e del progetto Mare Moda Capri.

evento di presentazione mare moda capri camera di commercio Napoli (continua…)

Coca Cola – Ragioni per credere

18 giugno 2013

Con la campagna Ragioni per credere“,  Coca-Cola ci invita a cogliere ogni attimo di positività che la vita ci dona per imparare a guardare il mondo con occhi diversi e superare le difficoltà. Lo spot ci mostra come per ogni atto di violenza ce ne siano molti di più di spensieratezza, per ogni brutalità ci sia tanta gentilezza, e come a ogni giornata negativa corrispondano tanti momenti di felicità.


La pubblicità è un inno all’ ottimismo - come spiega Fabrizio Nucifora, Direttore Marketing di Coca-Cola Italia -, un invito a non farsi abbattere dai momenti di difficoltà, che, in un periodo storico come quello attuale, possono sembrare insormontabili. Lo spot, firmato dall’agenzia Mc Cann, è accompagnato dal brano “Whatever” degli Oasis interpretato dallo “Young People’s Chorus” di New York, che ci dice di essere liberi di essere qualsiasi cosa scegliamo, di dire qualsiasi cosa vogliamo e di non vedere solo quello che gli altri ci invitano a osservare. Coca Cola

Coca-Cola, anche questa volta, come spesso in passato, ci spinge a guardare il lato positivo delle cose, a imparare ad apprezzare i veri valori della vita e ad affrontare i piccoli e grandi problemi con positività e leggerezza. Coca-Cola ci racconta che mentre uno scienziato progetta una nuova arma, ci sono un milione di mamme che preparano dolci di cioccolata, che per ogni persona corrotta, 8000 donano il sangue, che per ogni coro razzista, ottantamila italiani cantano sotto la doccia. Allora noi cogliamo l’occasione per aggiungere che per ogni muro che esiste si posano 200 mila tappeti di “Benvenuto”, che nel mondo si stampa più denaro del Monopoli che dollari, che ci sono più video divertenti in internet che cattive notizie nel mondo, che ci sono ragioni per credere in un mondo migliore. Oggi il mio mondo migliore è il bellissimo sole che splende sopra la città, il torneo di calcetto di stasera con gli amici, il mare che mi aspetta nel week-end, la musica che accompagna le mie ore di lavoro, la consapevolezza che domani sarà ancora meglio. Coca Cola - Ragioni per credere

Articolo sponsorizzato

J.C. Penney Teapot: vi ricorda qualcuno?

30 maggio 2013

JC Penney non pensava che la sua teiera somigliasse ad Adolf Hitler, ma troppe persone lo hanno fatto notare, tanto che la società ha dovuto rimuovere il cartellone pubblicitario ed eliminare il prodotto dal commercio.

J.C. Penney Teiera Hitler

La pubblicità, sulla Interstate 405 nei pressi di Culver City, in California, ha attirato molta attenzione nel corso degli ultimi giorni, dato che i passanti hanno notato una strana somiglianza del bollitore con il leader del Terzo Reich.

J.C. Penney Teiera Hitler

La teiera da 40 dollari presenta, infatti,  particolari neri che potrebbero evocare l’immagine dei baffi e dei capelli di Hitler e, con un po’ di fantasia, il beccuccio potrebbe sembrare come un braccio destro alzato nel saluto nazista.

Zoomart su Luxury Society Market Guide

11 maggio 2013

La Luxury Society ha elaborato una serie di guide di mercato per l’Italia, la Francia, la Germania e la Svizzera concentrandosi sulle relazioni, i prodotti e le attività che caratterizzano il settore del lusso in questi paesi.

 

In collaborazione con Sofitel and Louis XIII, LS ha lanciato una serie di eventi in dodici paesi con debutto a Monaco di Baviera per poi continuare con Mosca, Milano, Dubai, Mumbai, Hong Kong, Shanghai, Los Angeles, San Paolo e New York, Parigi, Londra e Ginevra, cercando di capire al meglio come il mercato globale del lusso si sta evolvendo a livello locale e di raccogliere le conoscenze fondamentali  per realizzare la Luxury Society Market Guide dei singoli mercati nazionali.

La guida si basa su rapporti di ricchezza e statistiche sulla nazione specifica fornite dal partner Ledbury Research. E’ possibile trovare elenchi completi di tutti i fornitori di servizi su base nazionale, che meglio esprimono per la LS il supporto al mercato del lusso. L’elenco riguarda testate giornalistiche, agenzie che operano nei settori web, pubblicità, progettazione, consulenza, pubbliche relazioni, eventi, scuole ed università.

Tra i nomi presenti  nella Luxury Society Market Guide troviamo esponenti del calibro di Style.it, SDA Bocconi School of Management, Istituto Europeo di Design, agenzie del Digital ed Advertising e showroom del design nazionale ed internazionale. Tra questi esponenti  compare, per la seconda volta in due anni, Zoomart.net, che mantiene alto il nome del sud Italia e di Napoli.

(continua…)

START – Cartografie del presente

6 maggio 2013

Il progetto Fla Bemolle della Semmai Factory si inserisce all’interno della manifestazione START – Cartografie del presente, laboratorio di idee e incontro sulla creatività e sulle potenzialità di crescita, per promuovere innovazione sociale, nuovi linguaggi di comunicazione e valorizzazione del territorio.

 

Il gruppo Semmai factory espone alla tre giorni organizzata al MARTE Mediateca di Cava de’Tirreni, ponendo l’accento sugli aspetti della società in cui maggiormente si manifestano gli effetti della crisi contemporanea e sul tema del riciclo.
START - Cartografie del presente (continua…)

Tea Time

4 aprile 2013

Joel Penkman combina i soggetti protagonisti dell’ora del thè con uno stile in grado di dare al suo lavoro una vera e propria atmosfera retrò che emana una sorta di nostalgia dell’infanzia.

Joel Penkman (continua…)